· 

Pinocchio e il mare

Andiamo avanti con Pinocchio perchè ci sarebbe davvero da scrivere tantissimo su questo libro così pieno di simbolismi e di parole capaci di evocare immagini e personaggi nella fantasia. Pensando a quanto il mare sia importante per me mi sono soffermata a pensare a quanto del nostro rapporto col mare, con l'acqua, c'è in Pinocchio. Pinocchio finisce molte volte in mare nell'arco della storia e ogni volta ne emerge cambiato. In realtà è solo nell'incontro con il mare che in Pinocchio si produce il vero cambiamento.  I fatti, in breve, che legano Pinocchio al mare sono questi:

Trasportato dal colombo per più di mille chilometri Pinocchio vede per la prima volta il mare e scopre che Geppetto è naufragato. Prova a gettarsi in quell'immensità compiendo un gesto d'amore ma approda su un'isola dove scoprirà che Geppetto è stato inghiottito da un terribile pesce-cane. (Si la balena è una felice invenzione di Disney nella versione originale è un pescecane) 

Pinocchio tornerà di nuovo in riva al mare attratto dai compagni di scuola che ingannandolo gli raccontano che dalla riva si possa vedere in lontananza il pescecane, qui il povero Pinocchio ha una serie di vicissitudini e incontra vari personaggi: il granchio, i Carabinieri, il cane Alidoro e il Pescatore Verde. Finisce poi in acqua con un sasso al collo dopo essere diventato un ciuchino al Paese dei Balocchi e viene salvato da un branco di pesciolini inviati dalla Fata cche lo liberano dalla sua pelle d'asino riportandolo allo stato di burattino.

Pinocchio si getta e viene gettato in mare molte volte e ogni volta emerge un po' diverso, forse migliore. finche non viene inghiottito dal pescecane. All'interno del pescecane Pinocchio può contare solo su se stesso e deve salvare Geppetto, così è costretto ad avere un cambio radicale, da burattino irresponsabile in balia di altri che lo manipolano e della fortuna si fa responsabile e padrone del proprio destino fino a diventare artefice del destino di Geppetto. 

 

Pinocchio, che non era stato partorito, ma scolpito nel legno esce dal ventre del pescecane come un bambino nuovo.  Si può vedere come una vera e propria nascita alla vita e a una nuova consapevolezza. 

Nella mia collezione dedicata a Pinocchio ho creato un Pinocchio che ha il mare e la balena in petto, perchè quell'episodio lo farà cessare di essere un burattino ed è là che Pinocchio deve arrivare, fin dall'inizio della storia. Inoltre ho messo un uccellino sulla sua spalla perchè gli uccellini, beccando, sono quelli che riportano il naso di Pinocchio alla normalità. 

Per ora trovate questo Pinocchio QUI, ma rimanete con me per vedere le altre creazioni ispirate a Pinocchio che sono quasi pronte. 

Scrivi commento

Commenti: 0
Privacy Policy