· 

Il vestito di Pinocchio

Quest'anno Pinocchio compirà 158 anni. Sapevate che Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Collodi è uno dei libri più tradotti al mondo? Vanta traduzioni in 260 lingue diverse. La prima versione di Le avventure di Pinocchio uscì a puntate sul settimanale Il Giornale per i bambini e terminava con l'episodio dell'impiccagione di Pinocchio da parte degli assassini, furono i lettori che, protestando, indussero Collodi a proseguire la storia e per questo ringrazio i lettori dell'epoca!

Prima edizione de "Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino" integrale, 1883
Prima edizione de "Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino" integrale, 1883

Da alcuni dettagli nel testo si può dedurre che Pinocchio sia ambientato nel passato rispetto all'epoca in cui è stato scritto, si fa riferimento, ad esempio agli zecchini d'oro, moneta corrente al tempo del Granducato di Toscana. 

Io però credo che Pinocchio non abbia un'ambientazione temporale così specifica e che, come tutte le fiabe, sia ambientata in un tempo e in uno spazio immaginari che si mescolano con elementi di realtà del passato e della contemporaneità dell'epoca. 

 Collodi per descrivere l'abito di Pinocchio dice solo queste poche parole: un vestituccio di carta fiorita, un paio di scarpe di scorza d'albero e un cappelluccio di midolla di pane. Poche parole che però accendono l'immaginazione di molti illustratori e artisti. Il primo a disegnare Pinocchio nell'edizione del 1883 fu Enrico Mazzanti che lo restituisce con il costume che ben conosciamo: il cappello a punta, la gorgiera, la blusa svasata e i pantaloni corti (oggi conosciuti come pinocchietti) tipici dei bambini dell'epoca. Successivamente Carlo Chiostri rinforzerà con le sue illustrazioni questa immagine. Più tardi Attilio Mussino nel 1911 e Beppe Porcheddu del 1942 rappresentano Pinocchio con un colletto che sembra essere parente di quello in stile marinaro che venne reso popolare dalla Regina Vittoria che lo adottò per i principini nel 1940 e che successivamente cominciò a diffondersi nell'abbigliamento dei ragazzi di tutt'Europa.

Il colletto alla marinara all'inzio del 1900, illustrazioni Pinocchio di Porcheddu e Mussino
Il colletto alla marinara all'inzio del 1900, illustrazioni Pinocchio di Porcheddu e Mussino

Non essendo facile stabilire l'ambientazione temporale de Le avventure di Pinocchio non è nemmeno facile stabilire come fossero vestiti i bambini dell'epoca e di conseguenza Pinocchio. Pare che, ne Le avventure di Pinocchio, la scuola sia molto importante, vi sono molti richiami all'importanza dello studio. Persino Geppetto, povero in canna, si preoccupa di mandare Pinocchio a scuola. Questo mi sembra che riporti Pinocchio alla fine del 1800 infatti, nonostante il granducato di Toscana fosse all'avanguardia sulla scolarizzazione, soprattutto a Firenze, le leggi sull'obbligatorietà si ebbero dopo l'Unità d'Italia. 

Tre dei miei Pinocchio che trovi su Etsy QUI

Scrivi commento

Commenti: 0
Privacy Policy