Magics of Creation, la risposta è...arte!

Gli ospiti di Pupillae sono davvero eccezionali, oggi siamo in compagnia di Mary, Magics of Creation, un'artista con un'animo davvero originale, realizza sculture e disegni che hanno una grande forza espressiva.

Ciao Mary, parlaci un po' di te

Dell'età non parliamo che già mi butto giù, vivo a Piacenza. Sono una sognatrice troppo sensibile, difficile da sopportare! Amo i bambini e nonostante l'età ho ancora tanti interessi in comune con loro.


Qual è la materia che usi per le tue sculture?

Recentemente uso solo un "air dry stone clay" molto fine per fare le mie sculturine.

Fra i materiali per la scultura ho provato di tutto, dall'argilla normale alla creta polimerica, ma non mi sono trovata così bene come con questa air dry clay!


A cosa ti ispiri?

A quasi tutto ciò che riesco a vedere ma anche sentire.

La musica ha un'influenza forte sulle mie creazioni.

Io ti ho conosciuta e riconosciuta attraverso la tua Regina di Cuori che trovo davvero stupenda, come mai hai scelto di rappresentare proprio questo personaggio?

Ti ringrazio molto, e sono felice che questa creazione abbia potuto trasmetterti delle emozioni. Mi piace tantissimo poter creare le mie versioni di personaggi fiabeschi con cui ho vissuto la mia infanzia, ma la Regina di Cuori è nata senza nessuna progettazione o idea primaria. Per la prima volta avevo provato a fare la cartapesta, come base avevo usato due metà di un ovale di plastica (di quelli che trovi dentro le uova di Pasqua dove c'è la sorpresa) e ci ho messo sopra la cartapesta fatta da me, che tra l’altro era venuta durissima e molto resistente. Dopo l'asciugatura avevo queste metà di ovale davanti e non sapevo cosa creare con loro! Non saprei perché mi era venuto in mente che uno di loro poteva essere la gonna di una signora, quindi ho aggiunto dell'altra cartapesta e ho creato la base per il busto e la testa. Dopo, mentre aggiungevo la creta fine, sentivo che quello che stava per nascere poteva essere la Regina di Cuori di Alice, e veramente non saprei perché. Adesso l'altra metà di ovale è ancora lì ad aspettare che mi venga qualche idea! Ho creato anche una specie di coniglio-gatto che per me è una creatura del mondo di Alice. E ho in testa tanti altri personaggi da realizzare, ma ho troppi impegni e progetti e non riesco a organizzarmi bene con tutte le idee, quindi ci vorrà un po' di tempo.

Mary però non è solo scultura ma è anche disegno e dipinto, c'è una tecnica a cui sei più legata?

La scultura è quella preferita, sopratutto con la mia creta giapponese preferita!


La tua arte è anche il tuo mestiere o vorresti che lo diventasse?

Attualmente ci sto mettendo tutto perché un giorno possa diventarlo, anche se fare la mamma è sempre il mio mestiere principale!


Descrivici un po' l'ambiente nel quale crei.

Ho un angolo di lavoro a casa, e lavoro principalmente di notte, adoro il silenzio e la pace notturna, certo saltare le ore di sonno danneggia molto il corpo, ma mi dispiace perdere un'occasione così bella per lavorare, visto che durante il giorno non mi potrebbe capitare.


C'è un lavoro a cui sei particolarmente legata e perché?

Sì, ho diverse statuine sul mio tavolo del computer che amo tanto e non le metterò mai in vendita. Una è stata realizzata durante la mia gravidanza, avevo cercato di metterci le emozioni che provavo, e ora tutte le volte che la guardo rivivo quelle bellissime emozioni.

Un luogo nella natura, una città che ti ispira particolarmente?

In Italia ci sono tantissimi posti che mi piacciono, Venezia, Firenze, Le Cinque Terre, tanti laghi, montagne, veramente è difficile scegliere un posto solo. Però c'è un posto dove sono stata una volta, ma il suo ricordo mi ispira anche dopo anni: Tremosine. Un paese su una montagna che dà sul lago di Garda. Una mattina da lì ho guardato il lago che brillava con infinite scintille, mi sono sentita unita con tutto il mondo, non riesco a spiegarlo bene, ma era un'esperienza unica e il suo ricordo è rimasto molto vivido e trasparente nella mia mente.


Se dovessi descrivere la tua ispirazione artistica con una frase quale useresti?

La sofferenza e la gioia.


La tua arte passa attraverso le tue mani, finisci la frase: Le mani di Mary...

la tengono viva!

Film o libro a cui sei legata?

Matrix

 

Hai animali?

Amo gli animali, ma il nostro appartamento non è ideale per tenerli, un giorno se avessimo una casa col giardino sicuramente ci starà anche qualche animaletto.

 

Un aneddoto da bambina.

Quella volta in cui da piccola avevo telefonato a Pinocchio. Sì, davvero, c’era un numero che si poteva chiamare e ti rispondeva Pinocchio, non so adesso se fosse la doppiatrice o il doppiatore o chi altro, ma ero convinta di aver chiacchierato con il mio amico Pinocchio.

 

Colore preferito da indossare?

Dopo un grave lutto in famiglia mi piace solo il nero.

 

Piatto preferito?

Hmmm, i tortelli piacentini, sono davvero squisiti!

 

Una canzone o una musica ispiratrice.

Non so se è veramente una canzone ispiratrice ma recentemente spesso mentre lavoro ascolto Adonais dei Cure, ma ci sono anche altre canzoni, in generale credo che la musica di Robert Smith abbia avuto una grande influenza sulle mie creazioni recenti.

Ciao Mary! Grazie! Sei bravissima e molto interessante.
E' stato un piacere averti qui!



Per seguire Mary la pagina facebook
Magics of Creation



Per comprare le sue opere

Magics of Creation